giovedì 23 febbraio 2012

Nebiopoli di successo... ma si pensa di anticiparlo o posticiparlo!

16'000 persone presenti martedì
La musica è spenta ormai da un giorno. Per gli organizzatori del Carnevale Nebiopoli è il momento di tirare le somme di un’edizione che sarà ricordata soprattutto per il record di presenze al corteo mascherato di martedì. Nell’edizione di ieri abbiamo parlato di 13 mila persone. Una cifra che va corretta verso l’alto. « Le nostre stime ci portano a parlare di 16 mila persone presenti lungo il circuito – ci dice il presidente Tommy Sigel –. A loro vanno aggiunte anche le 7-8 mila persone che venerdì scorso hanno assistito al corteo dei bambini ». Restando ai numeri, le porzioni di maccheroni gratuite sono state un migliaio e quelle di gnocchi circa trecento. Nella giornata di martedì, inoltre, sono stati consumati quasi tremila pasti.
Numeri di tutto rispetto, che contribuiscono a rendere più che positivo il bilancio. « È andato tutto molto bene – continua Sigel –. Non possiamo negare che c’è stata qualche scaramuccia di Carnevale. Episodi, in diminuzione, che sono stati gestiti molto bene dal nostro servizio di sicurezza e dalle pattuglie presenti al Villaggio ». Riguardo alla sei giorni di festa, « l’unico punto di domanda riguarda la serata di venerdì, dove le concomitanze si fanno particolarmente sentire ». Per la prossima edizione si apre quindi un nuovo scenario.
« Valuteremo la possibilità di anticipare o posticipare di una settimana il corteo e tutto il Carnevale – spiega ancora il presidente –. Questo perché combaciamo con troppi Carnevali della zona ». Da parte del comitato, la fiducia al Primo Ministro è pienamente confermata. « Se qualcuno vuole annunciarsi per la carica o per collaborare all’organizzazione – conclude Sigel –, le nostre porte sono sempre aperte ».
Nessuna crisi del settimo anno tra comitato e Primo Ministro. « Per il momento posso continuare – afferma Mariano Musso –. L’entusiasmo delle persone e il lavoro svolto in questi anni ti fanno rendere conto che sei diventato il simbolo del Carnevale ». Nel suo bilancio, il Primo Ministro vuole condividere le sensazioni provate dall’alto del suo nuovo carro. « Sono rimasto allibito: quando il carro ha svoltato da viale Volta e ho visto il Corso mi sono emozionato nel vedere quanta folla ci acclamava e aspettava. Un pubblico strepitoso che ha coronato un bellissimo Carnevale ».

Fonte: La Regione

30 commenti:

  1. VENERDI SERA ballo del buon tempo antico invece del lunedi. ci sarebbe il pienone di chi ama il genere e che non ha voglia di prendere freddo a Castel S. Pietro.
    corteo: posticiparlo significa avere e fare concorrenza al carnevale di Biasca e Tesserete.
    anticiparlo sarebbe un bel colpo perché saremmo i primi ma attenzione! il prossimo anno il Carnevale é basso, e il maltempo o il freddo possono influire ......
    forza Nebiopoli, siete grandi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ragazzi qualcosa dovete rivedere ma avete fatto un gran lavoro! Grazie Nebiopoli!

      Elimina
  2. Cavadini Antonio23 febbraio 2012 15:03

    Quanti numeri sparati a casaccio 13000-16000 , non dovrebbe essere difficile quantificare ...contare i soldi delle casse sparse sul percorso aggiungere 2000/3000 non paganti e il gioco é fatto .Spostare il periodo di carnevale ? Perché ? Forse é meglio rivedere l'offerta musicale nel villaggio e spendere qualche cosa per attirare la gente con dei gruppi musicali validi , vicino a Chiasso c'é l'Italia e un bacino di clientela enorme (chiedere al Rabadan quanti italiani partecipano !). Dalle cifre snocciolate dagli organizzatori il successo econimico della manifetazione non dovrebbe essere messo in discussione e comunque il Municipio garantisce un aiuto enorme e gratuito .Il carnevale a Chiasso ha il suo clou al martedi con il corteo , non andate a inventare l'acqua calda .Il carnevale a Chiasso é questo accontentiamoci . Cercate collaboratori con esperienza per organizzare la prossima edizione ...pronto eccomi qua , dubito però che mi accetterete ...Cavadini Antonio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    2. Antonio Cavadini23 febbraio 2012 17:46

      Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
  3. Antonio non ti vuole nessuno. Non ti vuole la lega, non ti vuole l'udc. Non ti vuole nessuno a chiasso. Spero non ti vogliano nemmeno al carnevale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cavadini Antonio23 febbraio 2012 17:55

      Anonimo amico del anonimo sopra , sono le persone che non mi vogliono che mi spronano ad andare avanti e a farmi voler bene ... Un grazie di cuore

      Elimina
  4. Tommy Sigel Presidente Nebiopoli23 febbraio 2012 16:26

    Terminato il periodo di carnevale abbiamo maggiore tempo per seguire anche i tuoi numerosi scritti che denotano il malessere nel confronto della nostra manifestazione e delle persone che la organizzano.
    Come ammesso nei vari comunicati stampa e nelle interviste rilasciate la nostra organizzazione intende confrontarsi continuamente per accrescere e migliorare ulteriormente.
    La misura è colma e la sopportazione è veramente al limite.
    Questi continui commenti inutili ed estremamente superflui non servono a niente!
    Se hai concrete proposte ti prego di contattare il nostro staff tramite canali ufficiali e soprattutto in maniera costruttiva.
    Ti preghiamo però di non adire a fantasie o accuse varie. Adesso è tempo di chinarsi sul futuro, ma soprattutto è tempo per il mio staff di sostenere le centinaia di volontari che hanno aiutato anche quest’anno incassando le tue infamanti accuse.
    Tra i nostri collaboratori vi sono anche gli organizzatori di Facciamo Chiasso, manifestazione che riscuote un discreto successo e che è in forse visti gli atteggiamenti avuti nei nostri confronti. Già l’anno scorso per il comportamento che avete avuto verso uno sponsor e verso gli organizzatori la cosa era molto in “forse” e francamente durante le ultime settimane vi sono state molte conferme di questo. Per quanto attiene la tua collaborazione saremmo felici se mettessi il tuo tempo libero a disposizione del Carnevale, sicuramente nell’edizione 2013 potremmo trovare delle mansioni ove potresti renderti utile. Abbiamo un gran bisogno di personale durante le serate, ai bar o alla griglia, che con umiltà e olio di gomito investa tempo per il bene del carnevale. Speriamo quindi di poter contare sulla tua collaborazione in base alle nostre richieste, collaborazione che deve però restare in forma totalmente gratuita e di volontariato come avviene per qualsiasi altro collaboratore del carnevale.
    Ti ricordo caro Antonio che io e i miei collaboratori oltre a svolgere questa attività in forma del tutto gratuita prendiamo giorni di ferie che nessuno ci regala.
    Tommy Sigel, per tutti Tommy Sigel amici e nemici.

    RispondiElimina
  5. mah.........a dire il vero se prendiamo l'attuale comitato di carnevale , ci aggiungiamo Mister Cavadini detto "Diso&faso tutomi" e gli paghiamo una settimana di vacanza nel periodo di carnevale2013 magari ci guadagnamo tutti noi chiassesi...o no?
    uno ha la ricetta per tutto ma nessuno lo lascia lavorare....poverino! il comitato continua a parlare di lavoro, lavoro, lavoro, lavoro, ma a parte il Tommy Siegel che effettivamente le mani le muove, gli altri sono un peso.
    meditare.....

    RispondiElimina
  6. Cari Amici tutti,
    mi complimento innanzitutto con il Presidente Tommy prima per il lavoro fatto e non solo per il Nebiopoli e poi per lo scritto.
    In questi giorni che dovrebbero essere di festa per tutti non ho avuto modo di intervenire ma ora dico basta.
    È ora di finirla di dialogare sui blog, invece di perdere tempo a scrivere bisognerebbe trovare il tempo per agire e agire vuol dire rimboccarsi le maniche e darsi una mossa.
    Se è vero che tutto quello che si dice (per il bene di Chiasso) allora diamoci una mossa e pensiamo al futuro in modo costruttivo, altrimenti tutte queste sono solo parole al vento che lasciano il tempo che trovano e fanno male a tutti e a Chiasso.
    Chi vuole veramente fare qualche cosa si faccia avanti, come detto scrivere non serve a nessuno.
    Mariano Musso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cavadini Antonio23 febbraio 2012 18:15

      Ciao Mariano , scrivere non fa male a nessuno , anzi per alcuni anonimi é uno sfogo vitale . So benissimo di essere pungente e anche un pò rompiballe ma é il mio modo di essere .Mi ritengo un Chiassese a tutti gli effetti e come tutti chiedono é ora di tornare sereni .
      Invito il comitato Nebiopoli in corpore e il comitato di Facciamo Chiasso per incontro alla Locanda , beviamo e mangiamo qualche cosa , davanti a un buon bicchiere di vino e un piatto fumante la serenità si ritrova velocemente . L'invito é esteso anche al nostro Sindaco Moreno , saprà sicuramente aiutarci nel ritrovare l'armonia ....per la data ci mettiamo d'accordo .

      Elimina
  7. il solito magna magna........beviamoci su......tanto c'é Moreno. VERGOGNA!!!

    RispondiElimina
  8. il Sindaco dovrebbe pensare ad altro che andare dal Cavadini a gozzovigliare............

    RispondiElimina
  9. personalmente trovo il carnevale ( una cosa bella solo per bambini ) una manifestazione inutile , è solo commercio, ma il sindaco come Sindaco fa bene a partecipare WWWWW MORENO

    RispondiElimina
  10. propongo di spostare il carnevale nei mesi caldi

    RispondiElimina
  11. Non perdiamo tempo per il carnevale oseri dire...e soprattutto Tommy Sigel, "investire tempo per il bene del carnevale"? Ma ti rendi conto della bestialità? Con tutti i problemi che ci sono oggi, anche nel nostro piccolo comune, parli di salvaguardare il carnevale????? A me pare che qualcuno abbia perso del tutto la trebisonda! E adesso piantatela tutti, il carnevale finalmente è finito è finito, pensiamo a Pasqua!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricordiamo comunque che il Carnevale fa parte della storia e della cultura di Chiasso. È parte di una importante tradizione...oggi giorno ci si dimentica troppo facilmente delle tradizioni e delle radici...e guardza a che punto siamo arrivati. Secondo me è importante salvare queste tradizioni. Carnevale, soprattutto a Chiasso, non è soltanto bagordi serali. È soprattutto eventi per i bambini, momenti a prezzi popolari. Quanti pasti gratuiti vengono distribuiti? Corteo dei bambini gratuito se non sbaglio? Quanti sono gli eventi a programma per i bambini e quanti sono gratuiti? A me sembrano molti...! Ed è una manifestazione importante per l'immagine di Chiasso nel Ticino!

      Elimina
  12. Non ho parole...la gente che parla solo per cattiveria la dovrebbe smettere...siete tutti di Chiasso? Bene allora parlate per il bene di Chiasso e non buttando addosso solo merda su persone che contribuiscono al bene di Chiasso, qualsiasi manifestazione essa sia...! Siete tutti così bravi a dare giudizi ma poi voi che fate per il bene di Chiasso? Quindi basta mó smettetela lì... Bravo Tommy belle parole, ci volevano!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non hai parole , stai zitto . Tutto da guadagnare .Io dico brava a Carognetta , ha centrato l'obbiettivo .

      Elimina
  13. Certo, sono di Chiasso, nata e cresciuta, proprio per questo motivo mi permetto di scrivere ció che penso. Io sono libera di commentare e tu sei libero/a di condividere. Io non condivido ció che scrivi. Spiacente!
    Anonimo 2: grazie per la comprensione! Bravo anche a te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Carognetta, infatti anche noi riteniamo le tue idee fuori luogo e sbagliate!

      Elimina
  14. Un complimento a Tommy & co per l'impegno e il successo avuto.
    Tutto é migliorabile, avete delle idee? Proponetele!
    Il corteo al martedì é di successo ma ha i suoi limiti fisiologici: chi lavora e abita fuori Chiasso, suppongo la maggioranza delle persone, non può seguirlo.
    Per quanto riguarda le serate, la concorrenza é agguerrita, un maggiore coinvolgimento delle altre società sportive di Chiasso e una rinnovata delocalizzazione nei bar di Chiasso potrebbe aiutare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutte belle idee! Tutto da discutere...la concorrenza è forte! Delocalizzare nei bar di chiasso sarebbe stupendo, ma non si rischia che se non vi è una massa critica importante di persone il carnevale appaia estremamente vuoto e quindi che non piaccia? Le società sono già molto coinvolte...

      Secondo me l'unica possibilità che resta è di posticipare tutto di una settimana. Si inizia il giovedì sera...e poi si chiude la domenica con il corteo. Non potrebbe essere una nuova grande idea?

      Elimina
  15. L'impegno sicuro , il successo del corteo anche , le serate un buco nell'acqua . Sabato sera solo ragazzini che non potevano andare al Rabadan .Chiasso non é Bellinzona e costruire un villagio del carnevale sul corso per coinvolgere i bar non é fattibile . Un idea sarebbe riportare il carnevale al Palapenz e usare la pista di ghiaccio e il capannone del campo sportivo , creando un grande villaggio del carnevale con l'aiuto dei bar di Chiasso . Un utopia , troppi interessi in ballo .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I bar a questo stadio sono da lasciare fuori. Hai ragione...poi se si riesce a fare crescere la manifestazione fino a portarla nel centro (come Rabadan) allora si che sarebbe un occasione per tutti! Però è vero...bisogna tenere in considerazione anche gli interessi personali che hanno i bar...e quindi per ora è meglio che ne stiano fuori o andrebbero a distruggere la manifestazione!

      Elimina
    2. Però anche i ragazzini hanno bisogno di un posto dove divertirsi. È giusto che ci siano delle serate che sono anche per loro...così da potersi godere un carnevale vicino a casa e magari dove c'è qualcuno che li conosce e li sorveglia. Se no andiamo a perdere ogni manifestazione che abbiamo sul nostro suolo...ed i ragazzini poi si inventano cose strane per divertirsi.

      Elimina
    3. Che interesse personale dovrebbero avere i bar per distruggere la manifestazione ? Non sono forse altri attori che hanno interesse a tenere lontani i bar di Chiasso ?

      Elimina
    4. 1. Carnevale Nebiopoli = carnevale benefico quindi non è una società a scopo di lucro
      2. Associazioni con le quali si collabora non sono società a scopo di lucro.

      I bar invece hanno come scopo guadagnare il più possibile, e visto che non esiste nessun modello di concorrenza perfetta mi sembra abbastanza chiaro perchè distruggerebbero la manifestazione. Anteporrebbero i loro affari personali nelle decisioni quotidiane...ed andrebbero difficilmente d'accordo tra loro. A quel punto si che non avrebbe piu senso fare il carnevale...se diventa una manifestazione per mantenere i bar che sono attività commerciali che dovrebbero farcela da soli nel corso dell'anno!

      Elimina
    5. A Bellinzona il carnevale é trasparente e funziona benissimo con bar , ristoranti , società sportive ,gruppi di ogni genere .A Chiasso impossibile ? Mi domando chi non vuole .

      Elimina
  16. http://www.youtube.com/watch?v=a2FJniseUXw

    guardate questo video ufficiale del Nebiopoli...

    di lavoro ce n'è dietro...e purtroppo criticare così facilmente è troppo facile!

    RispondiElimina