lunedì 19 novembre 2012

Furti alla Erg di Vacallo. Colpa della PolCom di Chiasso?

Dopo la polemica scatenata a mezzo stampa da parte del Sindaco di Vacallo Marco Rizza, che aveva criticato l'operato della nostra polizia sul proprio territorio usando parole dure. Nello specifico si era espresse dicendo che "la convenzione con la Polcom non funziona per niente e il nostro stesso malcontento c’è anche nei comuni limitrofi". Accuse forti che avevano innescato una serie di risposte decise da parte dei vertici della PolCom stessa che avevano rispedito al mittente le accuse. Oggi, dopo la rapina avvenuta nella notte tra sabato e domenica, il tema è tornato d'attualità e anche in facebook qualcuno ha storto il naso nei confronti di chi dovrebbe tutelare l'ordine e la sicurezza nel comune vacallese.
 
Il commento più emblematico è quello di Mara Grisoni, consigliera comunale vacallese nelle fila dei Verdi, che riprendendo l'articolo da un portale web ha commentato ironicamente "Per fortuna che c'è la polizia di Chiasso che ci protegge.........."

Il nostro potrebbe sembrare un processo alle intenzioni dal momento in cui nel post non si attacca direttamente la nostra polizia. Ma ci sembra a dir poco lapalissiano il fatto che il post è stato scritto in chiara chiave ironica a dispetto dell'operato dei nostri agenti.

A questo punto, visto il profondo malcontento che sembra regnare nella classe politica vacallese, non ci resta che attendere che qualche consigliere comunale, magari la stessa Grisoni, proponga per il tramite di una mozione di istiture un proprio corpo di polizia che garantisca la copertura del territorio 7 giorni su 7, 24 ore su 24...


1 commento:

  1. Cari "Amici" di Chiasso Vive,
    il mio ironico commento è dovuto dal fatto che, qualche giorno fa, Giorgio Fonio ha fatto un'osservazione sull'eventuale aggregazione del Basso Mendrisiotto, sostenendo che Vacallo ha bisogno di Chiasso, riferendosi proprio al corpo di polizia .........
    Se questo è il servizio.......

    Forse valeva la pena chiedere prima di commentare, ma almeno mi avete dato possibilità di spiegare.
    Mara Grisoni

    RispondiElimina