martedì 20 novembre 2012

Il Consiglio Comunale di Vacallo smentisce l'esecutivo: si all'aggregazione del basso mendrisiotto

Chi si aspettava una seduta tranquilla in Consiglio comunale a Vacallo è rimasto deluso. Deluso come lo è stato l'esecutivo della collina vacallese che ha dovuto ingioiare un brutto rospo in materia aggregativa. Contro il parere negativo dello stesso Municipio di iniziare uno studio aggregativo nel basso mendrisiotto si è espressa la maggioranza del legislativo che ha sovverito il parere municipale. La mozione è stata sostenuta da socialisti e liberali radicali mentre ad opporsi sono stati PPD e Lega. La votazione è statata tirata, alla fine hanno vinto i SI con 13 voti (PS, PLR e l'indipendente Edo Pellegrini) contro 11 contrari.

Ora sarà interessante capire come evolverà la situazione dal momento in cui il legislativo vacallese ha deciso che i tempi per riaprire i discorsi fusionistici sono maturi.

3 commenti:

  1. Anche i Verdi!!!!!!!

    Sarà una bella sfida e se vogliamo avere voce in capitolo (noi momo') questo è il momento per unire le forze!

    RispondiElimina
  2. e poi è SI all'aggregazione del BASSO MENDRISIOTTO, e non solo con Chiasso.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aggregazione dalla dogana al inizio del ponte diga .

      Elimina