giovedì 28 febbraio 2013

“Il Comune di Chiasso spende soldi per pulire il campo di calcio dalla neve di notte poi non pulisce le strade della città! Incredibile!”

Operai al lavoro in piena notte
Martedì notte, alle 2 e 22 piu o meno, abbiamo visto, filmato e fotografato una cosa che ha dell’incredibile e che ci ha fatto vedere una volta ancora (semmai ce ne fosse ancora bisogno) di come i soldi dei contribuenti vengono sbattuti via. Il fatto: la recente nevicata a Chiasso ha, come succede dappertutto, reso impraticabili tutti i marciapiedi della cittadina, il servizio spazzaneve. fatto oltremodo molto sommariamente e col “culo” ha lasciato dietro di sè parcheggi impossibili da usare e bloccando le auto impossibilitate a muoversi e i marciapiedi, obbligando i pedoni, in maggioranza ragazzi ed anziani a dover camminare sulla carreggiata la quale oltretutto è diventata anche stretta, col rischio di farsi “arrotare” dal solito automobilista cretino che si crede padrone della strada.
Come dicevo, martedì notte verso le due ma sicuramente avranno iniziato prima, due operai dell’ufficio tecnico di Chiasso, stavano fresando la neve allo stadio comunale di chiasso con i macchinari del comune e sotto l’illuminazione a giorno del campo data dai riflettori di partita. Ordunque, noi che abbiamo visto la scena ci siamo chiesti se invece di mandare due uomini, acchinari eccc. allo stadio alle 2 di notte a sgimberare la neve, non era meglio se invece pulissero laddove è piu necesario e dove la gente rischio la pelle per andare a scuola e/o fare la spesa ecc…

Eh si che le tasse vengono pagate anche per questo, siamo sicuri che non solo noi abbiamo visto questa situazione, in quanto nei condomini circostanti lo stadio molte finestre erano accese e si vedeva anche qualcuno affacciato e siamo anche sicuri che lo stesso ragionamento di soldi dei contribuenti gettati alle ortiche è scaturito anche a loro.
 
Non dico che non si debba pulire il campo, ma penso che prima sia imperativa la salvaguardia della salute di chi fa fatica a tirare la fine del mese per pagare le tasse, e vedere in che modo queste vengono usate fà, (almeno a me) salire la pressione, che come tutti non è che navigo nell’oro!
 
Moltissimi anziani nella zona dove abito hanno in questi giorni rischiato di farsi mettere sotto dalle auto e camion perché i marciapiedi sono inesistenti, pieni di neve, ed il comune cosa trova di meglio? Di andare con due uomini PAGATI e con i macchinari PAGATI alle due di notte PAGATI si suppone con gli STRAORDINARI a sgomberare la neve alo stadio, ma nemmerno se dovesse giocarci la selezione All Stars della crema calcistica mondiale!
 
Queste cose ci fanno montare in bestia, le strade fanno schifo, i marciapiedi sono impraticabili, la gente si trasforma in kamikaze e chi deve va pulire il campo! ma siamo scemi oppure qualcuno oltre l’influenza si è preso anche una scarica di “deficenteria” ?
 

3 commenti:

  1. Una domanda semplice : chi ha pagherà tutte le persone che hanno lavorato per sgomberare la neve allo stadio ? Forse al UTC qualcuno non ha ben presente per chi lavora .

    RispondiElimina
  2. Ovviamente i cittadini... ma questo non interessa ai nostri politici, Arrigoni in testa (capo dello sport). L'importante per la nostra classe politica è andare al capannone a bere champagne in allegria... se poi 22 persone vengono ricoverate all'OBV perchè i marciapiedi sono ghiacciati poco importa!

    RispondiElimina