giovedì 16 maggio 2013

Lega, US, PPD e Verdi criticano la presidenza del Consiglio Comunale

Dall’inizio della legislatura, le riunioni del Consiglio comunale di Chiasso si contano sulle dita di... mezza mano. Troppo poche per un comune polo. Venti consiglieri comunali di Lega, Us, Ppd e Verdi hanno messo nero su bianco il loro malcontento. Nel giro di poche ore si sono riuniti e hanno convenuto di inviare una lettera al presidente del legislativo Paolo Zürcher. Nella missiva, consegnata ieri alla Cancelleria comunale cittadina, affermano che “questo modus operandi non ci piace” e chiedono esplicitamente di convocare una sessione straordinaria “il più presto possibile, e comunque prima delle ferie estive”. Sono tre i motivi a giustificazione della richiesta. Il primo è che “il termine di chiamata per la sessione primaverile, in cui si dovrebbe discutere l’esercizio della precedente gestione, è scaduto”.
 
Le ultime due sedute, si fa notare, hanno sforato i termini temporali previsti dalla Loc. “Intendiamo con ciò evitare ulteriori strigliate da parte del Consiglio di Stato”. I firmatari della lettera vogliono “rientrare nei parametri legali in modo da dimostrare ai cittadini che prima di far rispettare le leggi sappiamo onorare e dimostrare ai comuni limitrofi efficienza di gestione, e al CdS l’effettiva eccezionalità delle proroghe precedentemente richieste e ottenute”.
Secondo punto a motivazione della richiesta è la presenza di “diversi temi da discutere” che si aggiungono alle “varie e possibili interpellanze e mozioni che a cadenza regolare un Consigliere comunale ha diritto, per interesse della popolazione, di porre”. Terzo, ma non per importanza, tema esposto è che “la presidenza del legislativo e la presidenza delle commissioni permanenti abbiano non solo l’entità della rotazione, ma pure un’equità temporale di gestione”.

Fonte: La Regione

4 commenti:

  1. Per il PLR le sedute di CC rischiano di diventare un calvario insopportabile !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutto a torto, a quanto sembra!
      È lo stesso Zürcher, nella risposta inviata ieri, a dare una ripassata di educazione civica ai colleghi di area socialista, Lega e PPD fir­matari della sollecitazione ... (CdT 18.5.13)

      Elimina
  2. Braccus ti trascrivo articolo 50 della LOC: il Consiglio Comunale si riunisce in sessione straordinaria : capoverso a)se il municipio lo ritiene opportuno
    capoverso b)se almeno un terzo dei consiglieri ne fa domanda scritta e motivata al presidente.
    Chi vuol fare il saputello dimostra poca conoscenza della legge organica comunale e dimostra poca dimestichezza con l'informazione passando solo per un mietitore di zizania.
    20 consiglieri comunali per inviare il Primo cittadino ossia il presidente del Consiglio Comunale ad indire una riunione prima dell'inizio dell'estate è più che consona. Ci fa piacere che il collega Paolo Zuercher ci stava già pensando...Alla faccia dei ripassi grotteschi

    RispondiElimina