mercoledì 9 aprile 2014

Amore e rispetto per la natura si dimostrano in tanti modi - Di Elisabetta Bacchetta Correa (Verdi)

Lo scorso week end si sono svolte le giornate del verde pulito in cui la popolazione è stata invitata a ripulire dai rifiuti parchi e boschi. Mi complimento con chi ha partecipato e in particolare con il municipale Bruno Arrigoni, rimasto però deluso dalla presunta assenza di Verdi e/o ecologisti. Ironicamente ha sospettato che stavamo raccogliendo firme contro il credito concesso per il TrenHotel. Sedendo in Consiglio comunale per i Verdi, le sue parole mi hanno toccata e lo confesso: io non c’ero. Nel mio caso è stata la voglia di fare una passeggiata con la mia famiglia a prevalere. Destinazione: il Sentiero del castagno in Valle di Muggio.

Si parte da Lattecaldo, raggiungibile con l’autopostale per Muggio o per Sagno per poi raggiungere la selva castanile di Caneggio e infine Bruzella. Lungo il percorso pannelli didattici ci raccontano quanto la castagna fosse importante per la civiltà contadina. Come si sa la Valle di Muggio è scarsa d’acqua, consiglio quindi di portare una quantità sufficiente di liquidi. Produrremo meno rifiuti usando una borraccia che potremo riempire alla bella fontana che incontreremo a metà percorso. Anche in centro a Chiasso possiamo immergerci nella natura grazie al parco di viale Stoppa. Ai miei occhi è come Central Park in miniatura dove i miei bimbi con i loro amici ci trascorrono ore a divertirsi. Lo scorso settembre con un gruppo di mamme, insieme ai nostri figli, lo abbiamo ripulito da cima a fondo. Quest’anno ripeteremo l’operazione. A livello nazionale è stata lanciata una campagna contro i rifiuti abbandonati. È bello vedere come l’amore per la natura conquisti sempre più persone, sarebbe meraviglioso che questo si traducesse anche in un cambiamento di stile di vita. Non avremmo solo delle giornate del verde pulito, ma un mondo più pulito. Ps: non avete ancora firmato il referendum? Avete solo un giorno di tempo.

Elisabetta Bacchetta Correa - Consigliera comunale de I Verdi

Nessun commento:

Posta un commento